CIELI FIAMMEGGIANTI Vedi a schermo intero

CIELI FIAMMEGGIANTI

(pp. 280, 200 foto)

Maggiori dettagli

9788888542720

19,90 €

6 altri prodotti della stessa categoria:

Nella seconda metà del secolo scorso centinaia di missili sono stati schierati a difesa dei Paesi della NATO lungo i confini con i Paesi dell’Europa orientale. Confini territoriali ed ideologici, che nel 1946 il premier inglese Winston Churchill aveva qualificato come “cortina di ferro”. La definizione era il simbolo stesso della divisione creatasi dopo la seconda guerra mondiale. Nello schieramento, esteso dalla Norvegia alla Turchia, ebbe un ruolo primario il sistema superficie-aria Nike, per un breve periodo con il missile Ajax, poi e ben più a lungo, con l’Hercules, di maggior gittata ed armato anche con carica nucleare. Con lancio da postazione fissa e teleguidati da terra, erano missili idonei a contrastare con grande efficacia eventuali attacchi di aerei nemici. Progettato negli Stati Uniti, il sistema Nike fu adottato in varie parti del mondo. Nell’occidente europeo, tra la fine degli anni Cinquanta ed i primi anni Sessanta, furono costruite 106 basi. Nel Nord est d’Italia ne sono state attivate dodici, in sette delle quali gli Hercules erano armati anche con teste di guerra nucleari. La sola testimonianza storica che ne rimane in Europa è Base Tuono, a 1.600 metri di quota, nel comune di Folgaria, in Trentino, riallestimento museale riconosciuto dall’Aeronautica Militare e realizzato con apparati e strumentazioni originali. Missili, radar e dispositivi elettronici, parzialmente mimetizzati tra le foreste di abeti che circondano Base Tuono, ora documentano le drammatiche tensioni vissute nei lunghi anni della Guerra fredda e quindi un importante quanto assai poco conosciuto capitolo della recente storia d’Italia.
“Blazing Skies” - cieli fiammeggianti - era l’ordine che veniva impartito nelle basi Nike per verificare la capacità di preparare i missili al lancio nei tempi di prontezza assegnati.

 

With a long abstract in English, the volume recounts a story that spanned five decades and also the one of museum Base Tuono. Blazing Skies, that was the order given during the Cold War as the risk existed of a nuclear work, using the armaments like Hercules missiles. A new book by Itinera Progetti by the same title – translated in Italian as Cieli fiammeggianti – now carries a long and detailed abstract in English, in its final part, summarizing the topics covered in the book. Not only the main events that spanned during five decades: Cieli fiammeggianti mainly details the missile systems that were available to both parts, especially concentrating on the NATO one. Maurizio Struffi, Eugenio Ferracin and Alberto Mario Carnevale also talk about a project that was organized over many years of work: Base Tuono is today the only testimony of the NATO basis that operated in the European territory. It is a museum within the territory of Folgaria, in Northern Italy. The book tells the tale of this institution and invites anyone to visit it

  • Autore Alberto Mario Carnevale, Eugenio Ferracin, Maurizio Struffi
  • Caratteristiche (pp. 280, 200 foto)
  • Lingua Italiano - English abstract

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out